La distanza mette sempre il bastone tra le ruote ad una relazione. Ma non deve essere sempre così, se per necessità lavorative o famigliari l’amore ci porta ad essere in città o addirittura paesi diversi non per forza deve perdere nella lotta contro i km.

Ecco quindi come far funzionare una relazione a distanza.

1. Pensare sempre al meglio

Questo punto sicuramente è più facile a dirsi che a farsi. Ma come in tutte le cose bisogna affrontare la situazione con positività, pensando che sarà solo un breve periodo di tempo

Ci saranno sicuramente momenti di tristezza e di sconforto ma devono essere in minoranza rispetto alla consapevolezza di poter mantenere la relazione viva e rispetto al sentimento che si prova per il proprio partner.

2. Condividere tutto

Condividere le esperienze

Certo, la vita va avanti per entrambi e quindi continueranno ad esserci momenti di felicità e momenti di difficoltà. Ma è anche a questo che serve il partner, a far pesare meno i problemi che sembrano insormontabili e a festeggiare insieme quelli più belli.

La condivisione quindi non può mancare neanche in caso di relazione a distanza. Bisogna continuare a condividere tutto con il proprio partner, e in quest’epoca digitale i mezzi per poterlo fare non mancano di certo. Una chiamata, un messaggio vocale su whatsapp o ancora meglio una video-chiamata su skype, e sembra di essere a pochi cm di distanza. Insomma, sfruttate ogni mezzo per potervi sentire comunque vicini.

3. Non aver paura di esternare i problemi

Come in tutte le relazioni normali anche quelle a distanza possono avere dei momenti difficili da superare. Ma soprattutto in questi casi – dove non ci si può vedere di persona e quindi cogliere anche tutti gli altri messaggi secondari che il partner ci comunica anche senza esprimersi – bisogna comunicare i propri dubbi o le incertezze.

Il confronto non deve spaventare, anzi, deve servire per superare la fase di crisi e proseguire con la relazione. Ma mai chiarirsi per messaggio, dove vengono ignorati molti passaggi fondamentali. Usate le vecchie chiamate normali o trovatevi un’ora libera in cui poter addirittura effettuare una video-chiamata.

4. Se potete incontratevi

Coppia che si incontra in metropolitana

Sembra scontato, ma ovviamente più ci si incontra meglio è per la relazione. Tenete sotto controllo i voli, i treni qualsiasi cosa che possa avvicinarvi e appena potete comprate.

Se siete più vicini organizzatevi mensilmente, cosi da capire con anticipo chi deve raggiungere chi e quando. Cosi grazie ad una buona pianificazione riuscirete anche a vedervi ogni due settimane.

5. I vantaggi di una relazione a distanza

Coppia che ha una relazione a distanza

Vivere a chilometri di distanza non porta solo a svantaggi, anzi. Uno di questi è non dare per scontata la presenza del partner, e che quindi quando ci si vede si ha più voglia di stare insieme e di condividere ogni momento.

In questo tipo di relazione è assente anche il rapporto di “simbiosi” che molte coppie tendono ad avere anche dopo alcuni mesi di relazione.