La voglia di conoscere nuove persone non è stata placata neanche dal lockdown. Le app d’incontri non si sono fermate, anzi, hanno continuato a crescere e a fornire agli utenti quello di cui hanno più bisogno: socializzare. Soprattutto in questo periodo difficile app e siti, come Yooppe, sono state in grado di garantire ai loro users un contatto costante fra persone, in totale sicurezza.

Questo ha alleggerito il periodo difficile della quarantena e ha permesso a tante persone rimaste isolate, lontane dai loro parenti, di continuare a restare in contatto chiacchierando e conoscendo donne o uomini anche a distanza.

Ma che senso ha continuare ad utilizzare app e siti di dating se non c’è la possibilità di incontrare una persona dell’altro sesso se non c’è la possibilità di un appuntamento di persona? E’ proprio questo il punto che è sembrato strano, app e siti d’incontri sono cresciuti esponenzialmente non perché si basano sul contatto fisico, ma perché nella quarantena hanno saputo trasformare la lontananza in una possibilità di maggior conoscenza e distrazione dalla monotonia.

Messaggi e descrizioni profilo:

Parecchi utenti hanno trovato in Yooppe un punto di sfogo. Le conversazioni si sono trasformate in luoghi d’incontro dove poter scappare alla noia raccontando aneddoti sulla quarantena e sulla propria routine casalinga.

Il 32% degli iscritti nel periodo della quarantena dice di aver scelto un servizio di dating per fare due chiacchiere combattendo la noia, il 48% invece ammette di aver approfittato del periodo per iniziare una nuova conoscenza. Come? Utilizzando il tempo per conoscersi meglio, prima di potersi incontrare. Cosa che sarebbe sembrata leggermente strana solo tre mesi fa non trovi?

La quarantena ha quindi dato la spintarella a chi in precedenza era titubante e non avrebbe probabilmente mai usato un servizio di dating. In questo modo, incredibile ma vero, si sono anche formate coppie che ora stanno consolidando il loro rapporto grazie a Yooppe.

Testimonianza:

Ho cominciato a chattare con Giuseppe a inizio lockdown e adesso dopo quasi tre mesi ci siamo visti di persona (con le dovute precauzioni). E’ stato come se ci conoscessimo da una vita. Sono molto contenta di aver scaricato Yooppe !

Marina